Novembre 07 2019

Seggiolini antiabbandono: scatta l’obbligo

I seggiolini antiabbandono (dispositivo di allarme) saranno  obbligatori dal 7 novembre: chi non avrà questa dotazione incorrerà in una sanzione amministrativa da 81 a 326 euro, più la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Per agevolare l’acquisto dei dispositivi, nel dl fisco è stato istituito un fondo mirato: ci sarà infatti un incentivo di 30 euro per ciascun dispositivo acquistato e montato!

Il decreto, spiega l’Asaps, prevede che i nuovi dispositivi “dovranno attivarsi automaticamente e dovranno essere dotati di un allarme in grado di avvisare il conducente della presenza del bambino nel veicolo attraverso appositi segnali visivi e acustici o visivi e aptici, percepibili all’interno o all’esterno del veicolo (potranno essere dotati anche di un sistema di comunicazione automatico per l’invio di messaggi o chiamate)“.

Ecco un appunto sulle caratteristiche tecniche dei suddetti dispositivi: “potranno essere integrati all’origine nel seggiolino, oppure una dotazione di base o un accessorio del veicolo, ricompreso nel fascicolo di omologazione dello stesso oppure un sistema indipendente dal seggiolino e dal veicolo”.

 

Resta collegato alla nostra pagina Facebook ufficiale.

Clicca sull’immagine per andare alla pagina:

mirko